Hai problemi al filtro antiparticolato (FAP)? Non rimuoverlo…

CDR Italia - Radiatori, scambiatori di calore e FAP 1Il filtro antiparticolato, chiamato FAP, è una componente fondamentale dei motori diesel perché abbatte le emissioni inquinanti da polveri sottili, per questo deve essere sempre funzionante. Purtroppo quando ci rechiamo in officina per la spia accesa del filtro antiparticolato e quindi problemi al filtro antiparticolato (FAP), che il più delle volte riguardano l’intasamento, spesso ci viene fornito/offerto un servizio di “lavaggio” tramite additivi, purtroppo questa scelta non è consigliabile perché il problema non verrà risolto e in questo modo dovremo recarci in officina dopo poco tempo. Nemmeno rimuovere il filtro antiparticolato è la giusta soluzione perché sebbene questo strumento sia presente in commercio fin dai modelli euro 4, è diventato obbligatorio da quelli euro 5 in poi e dunque rimuoverlo è vietato per leggo, come possiamo procedere dunque?

Per risolvere i problemi che riguardano il filtro antiparticolato, l’unica cosa da fare è una rigenerazione completa che non è solo conveniente per il cliente e per le officine, ma è anche un gesto che guarda alla salvaguardia dell’ambiente perché avere sempre un FAP in perfette condizioni consentirà di circolare con un bassissimo impatto ambientale. Rispettando le normative in merito, un’azienda che da anni è leader nel settore della rigenerazione del FAP è CDR Italia. Fondata nel 1961, gode oggi di una lunghissima esperienza ed è la realtà italiana tecnologicamente più avanzata non solo in questo campo ma anche per la ricostruzione dei radiatori e scambiatori di calore per automobili ma anche per altre tipologie di mezzi come bus, macchinari per movimento terra, mezzi agricoli, ferroviari, navali, impianti industriali, e carrelli elevatori. Le nuove normative vigenti in materia di emissioni di polveri sottili in atmosfera hanno imposto una rapida evoluzione degli impianti di scarico, e CDR Italia risponde perfettamente a questa esigenza grazie a diverse soluzioni brevettate, come quella dedicata alla rigenerazione completa del FAP.

In linea con la propria filosofia aziendale orientata al risparmio ed alla salvaguardia dell’ambiente, CDR Italia, forte di un grande know how acquisito in molti anni di attività, ha brevettato l’intervento esclusivo SuperCleaner® pensato specificatamente per la rigenerazione del FAP. Il sistema è molto efficiente perché è in grado di rendere questa componente come nuova, inoltre la potenzia perché sarà in grado di ridurre ancora di più le emissioni di polveri sottili, e non per ultimo porterà un notevole guadagno rispetto alle spese di sostituzione. Per rigenerare il filtroantiparticolato si procede con la cottura del pezzo ad altissime temperature, dopodiché si pulisce e infine si testa il funzionamento, il tutto può essere erogato su qualsiasi tipologia di FAP e il servizio è esteso in tutta Italia. CDR Italia è il perfetto partner per l’officina che vuole offrire un servizio di qualità ai propri clienti, rimanendo in linea con le normative e differenziandosi dalla concorrenza per l’offerta di un servizio unico e soprattutto veloce, infatti l’intero processo prevede il ritiro e la consegna del filtro rigenerato in un massimo di 3 giorni lavorativi. I FAP rigenerati sono la scelta ottimale per le officine che guardano alla totale soddisfazione del cliente, infatti proponendo tale soluzione, essi risparmieranno circa l’80% rispetto alla sostituzione, inoltre si ridurranno le opere di pulizia e di revisione future. Oltre a rispondere alle esigenze di proprietari di autoveicoli e motoveicoli, SuperCleaner è una valida soluzione per il tuo filtro antiparticolato intasato di ogni tipologia di mezzo, e in ogni caso il prodotto è fornito con una garanzia pari al nuovo, e su richiesta CDR Italia fornirà anche la relativa scheda di collaudo e dei valori di contropressione.

Cosa significa rigenerazione del FAP?
Il FAP è un delicato apparato di depurazione dei gas di scarico che ha lo scopo non solo di ridurre le emissioni nocive ma anche di garantire l’efficienza del motore, per questo motivo è sconsigliato, seppur diffuso, l’uso di additivi per la pulizia del filtro antiparticolato, che essendo prodotti chimici sono molto aggressivi e possono danneggiarlo facilmente, in ogni caso non sono una soluzione duratura. Per la pulizia del filtro antiparticolato (FAP) bisogna rivolgersi solo a professionisti del settore che possono eseguire il processo di rigenerazione, decisamente la soluzione definitiva che garantirà lunga vita al mezzo. Questo processo viene eseguito per bruciare ed eliminare le particelle che si accumulano sul filtro intasandolo, e per far questo la cottura avviene intorno alla temperatura di 400°C. L’operazione è molto veloce ma al contempo valida per riportare il FAP allo stato di componente nuova ed è sicuramente un servizio ottimo per le officine che puntano all’eccellenza dei servizi offerti.

Rimozione del filtro antiparticolato (FAP)
Una pratica che purtroppo si sta diffondendo è quella di rimuovere il FAP e dunque i problemi annessi che vengono a crearsi con il tempo, però questa azione è illegale perché viola il Codice della Strada che vieta la circolazione a veicoli modificati rispetto al certificato di omologazione, e anche il Codice Penale perché viene inteso come un atto volontario di inquinamento dell’aria che tutti respiriamo. Nel caso di rimozione del filtro antiparticolato la sanzione è molto salata, inoltre è previsto il ritiro della carta di circolazione. L’unica soluzione davvero vantaggiosa è quella di rivolgersi a professionisti come CDR Italia, che vanta personale competente e tecniche all’avanguardia per la rigenerazione al 100% del FAP smontando ogni sua parte al fine di restituire un pezzo perfetto, performante e ad un prezzo davvero imbattibile.

Perché scegliere CDR Italia
L’azienda si trova a Prato ma collabora con strutture in ogni zona d’Italia grazie ad un servizio in grado di raggiungere officine in ogni provincia. Il servizio offerto è tempestivo e risolutivo, inoltre affidarsi a officine CDR Partner è sinonimo di affidabilità. Al centro della nostra filosofia aziendale c’è il rispetto dell’ambiente, che ci porta a sperimentare sempre metodi innovativi di intervenire su filtri antiparticolati e altre componenti, ma anche la soddisfazione di ogni esigenza del cliente, a partire dalla classica citycar, alle sofisticate auto d’epoca, fino agli ambienti industriali. Da 70 anni siamo al fianco del cliente e del radiatorista che vuole incrementare il proprio business, mettendo a disposizione prodotti di ultima generazione, soluzioni tecnologiche, ma anche formazione professionale e consulenza marketing attiva H24. Siamo fornitori ufficiali di brand prestigiosi nel settore automotive e movimento terra, inoltre produciamo con successo componenti fondamentali per il buon funzionamento di ogni tipologia di mezzo, infatti abbiamo ottenuto diverse certificazioni che attestano la qualità del nostro lavoro, la stessa che con passione garantiamo a partner e clienti.

Contattaci subito per ulteriori informazioni.

Post Correlati

Call Now Button
Apri WhatsApp
💬 Ciao, hai bisogno di informazioni?
👋 Ciao, hai bisogno di informazioni?